Classifica Squadre

Memorial Cesarone Girardi

Classifica Squadre Punti Played Vinte Perse Pareggiate per Contro
1 Real Madrid 12 7 5 0 2 19 9
2 Las Palmas 9 7 4 2 1 27 19
3 Valencia 7 7 3 3 1 15 19
4 Atletico Madrid 7 7 3 3 1 25 20
5 Levante 7 7 3 3 1 15 19
6 Dep. La Coruña 6 7 3 4 0 20 15
7 Villareal 4 7 1 4 2 14 19
8 Maiorca 4 7 1 4 2 10 25

Calendario Partite


Articoli degli Inviati Speciali


  •  MAIORCA - LAS PALMAS   1 - 5

Da oggi si fa' sul serio scontri diretti... ore 10,50 Las Palmas-Maiorca le compagini che lo scorso anno si sono scontrate in finale con la vittoria del Maiorca. Quest anno il risultato è stato differente senza storia passa al turno successivo il Las Palmas con lo score di 5 a 1, Valerio bomber Chiarini su tutti con 4 reti nel suo paniere già molto ricco... Il risultato però non deve ingannare perché il primo tempo chiuso sul 2 a 1 per i bianchi del Las Palmas è stato equilibrato e ben giocato dagli isolani che hanno tenuto sempre il gioco in mano ma poco fortunati visto che i due gol sono scaturiti da disattenzioni difensive, a segno per il Maiorca Antonio Freccia Rossa. Il secondo tempo sensa storie il Maiorca sempre in attacco e il Las Palmas cinico in contropiede ha realizzato 3 reti, a conclusione di un ottima partita. Complimenti e in bocca a Lupo a tutte le squadre che sono passate al turno successivo...

 

Antonio Lattanzi


  • REAL MADRID VILLAREAL   0 - 2

Villareal vecchio stampo, Real sfortunato

Prova d'orgoglio del Villareal quest'oggi, che ritrova la coppia Fabiani senior e junior e con loro anche la vittoria. La gara parte con i padroni di casa, campioni della regular season, che dopo pochi minuti perdono il forte centrale difensivo costretto a giocare claudicante per tutta la partita non avendo sostituti. Eppure la gara è equilibrata, con il Villa che prova a sfruttare la superiorità numerica, ma resta compatto e respinge le offensive dei madrileni. Il match si decide nella ripresa. Il vantaggio è siglato dal sottoscritto con una rovesciata plastica d'altri tempi (solo un gran bucio de c... in realtà), mentre il raddoppio lo firma capitan Luca Fabiani con un esterno a giro da lunghissima distanza che beffa il portiere. C'è ancora tempo per assistere ad il forcing finale del Real e ad un rigore per gli ospiti calciato in curva da Fabiani junior, novello Rogerio Ceni. Complimenti al carattere ritrovato del Villa, ma anche al Real che, nonostante la sconfitta, ha giocato una gara di livello trovando spesso un muro, a respingere i propri attacchi, di nome Mohamed Haichur!

 

Giovanni Montini



  •  LEVANTE - DEPORTIVO LA CORUÑA   1 - 5

Dopo la settimana di pausa per il blocco del traffico, si trovano di nuovo contro Levante e Deportivo, questa volta, però sono i padroni di casa del Levante ad avere problemi di formazione mentre il Deportivo, nonostante qualche assenza, riesce a schierare, per la prima volta dopo settimane, una formazione quasi al completo, con il ritorno sul campo addirittura del Mago Paolo. La partita incomincia con il Deportivo in costante pressing nella metà campo avversaria, mentre il Levante tenta più volte il contropiede, ma intorno al decimo minuto grazie ad un ottimo tiro da fuori, il Deportivo trova il vantaggio. Il Levante non si scoraggia e tenta di riacciuffare il pareggio, ma è punito poco dopo e il Deportivo si porta sul 2-0. Nonostante il doppio vantaggio, è sempre il Deportivo a fare la partita e con una combinazione di pressing e giro palla, domina a centrocampo. In seguito il Deportivo trova il terzo e il quarto gol. Il Levante però non ci sta e con un’azione stupenda, con sei tocchi di prima, trova il gol della bandiera. A pochi minuti dalla fine il Deportivo trova il quinto gol, e ferma il risultato sull’1-5. Anche questa è stata una bella partita, ma purtroppo le assenze in casa Levante si sono rivelate decisive per il passaggio del turno del Deportivo.

 

Simone Bisciaio



  •  VALENCIA - ATLETICO MADRID   2 - 4

Partita tesa ed equilibrata oggi nel quarto di finale fra Atletico Madrid e Valencia. Alla fine la spuntano i madrileni per 4 a 2, ma i valenciani sono stati in partita fino all'ultimo minuto ed escono a testa alta. Ottimo primo tempo di Di Giovanni e compagni che passano in vantaggio verso il quarto d'ora dopo una bella triangolazione Luciani- Cetrano conclusa in rete dall'ottimo Semprini. Il pareggio dell'Atletico arriva a pochi minuti dalla fine del primo tempo con una veloce azione costruita e finalizzata da Diego. Si va al riposo sull'1 a 1, con un Valencia che è stato abilissimo a imbrigliare il gioco degli avversari, più giovani e dinamici. Nel secondo tempo i ragazzi di Marzilli pressano più alto, i valenciani escono con più difficoltà dalla loro metà campo. Ma sono proprio loro a ritrovare il vantaggio con una bella punizione rasoterra di Massimo Figurelli. 2 a 1 per il Valencia e madrileni che aumentano la loro pressione, trovando però la tenace resistenza dei celesti e le belle parate di D'Ulisse, oggi in grande spolvero. Il gol del pari arriva con un preciso colpo di testa di Marzilli, lasciato colpevolmente solo dentro l'area. Il definitivo vantaggio dell'Atletico arriva qualche minuto dopo, su un'ennesima tambureggiante azione conclusa in rete dal numero 7 del Madrid. La partita si incattivisce, complice anche qualche scelta arbitrale un poco discutibile. I valenciani rimangono in otto per l'espulsione di Andrea Fiorelli, ma malgrado l'inferiorità numerica si buttano sotto a testa bassa sfiorando il pareggio in un paio di occasioni. All'ultimo minuto, in contropiede, arriva il gol del definitivo 4 a 2, sempre realizzato dal 7, e l'espulsione del sottoscritto, protagonista di un simpatico vis à vis con il direttore di gara.

 

Stefano Milioni


 


Partners

TO TOP