Classifica

La Curva degli Angeli

Classifica Squadre Punti Played Vinte Perse Pareggiate Contro per
1 Atletico Madrid 0 0 0 0 0
2 Dep. La Coruña 0 0 0 0 0
3 Las Palmas 0 0 0 0 0
4 Levante 0 0 0 0 0
5 Maiorca 0 0 0 0 0
6 Real Madrid 0 0 0 0 0
7 Valencia 0 0 0 0 0
8 Villareal 0 0 0 0 0

Calendario Partite


Articoli degli Inviati Speciali




  • ATLETICO MADRID VILLAREAL   2 - 3

Bella semifinale, la spunta il Villa

Ritmi alti, girandole di gol, tensione e voglia di non perdere, questi alcuni degli ingredienti presenti in questa semifinale che non ha deluso le aspettative. Durante la regular season l'Atletico l'aveva fatta da padrone, ma ora che la gara era da dentro o fuori, il Villa si prende la più soddisfacente delle rivincite. I Marzilli boys sono forti, compatti e aggressivi, qualità che gli consentono di passare per primi in vantaggio. Ma oggi il Villareal è duro a morire e, confermando la buonissima prova dei quarti di finale, risponde colpo su colpo agli attacchi dei padroni di casa. Pari con un gran destro dalla distanza di Momo Haichur, anche oggi fra i migliori in campo. L'Atletico però continua a pressare e ad attaccare, ottime le prove degli esterni e del numero 6 Sesto e raggiunge il nuovo vantaggio con una azione caotica fatta di rimpalli e gollonzo finale. Siamo ormai a metà primo tempo e gli ospiti rispondono con un tiro, deviato da un difensore, del rientrante Fabrizi che, pochi minuti dopo, serve un assist al bacio per capitan Fabiani che inventa una giocata di altissima classe: stop, finta di tiro e dribbling rientrante ad ubriacare il difensore e chiusura con un pallonetto col contagiri che bacia il palo e si insacca. All'intervallo si va sul 2-3. La ripresa è una battaglia. I madrileni attaccano come un animale ferito, feroci e uniti. Escono i primi cartellini e si alzano un po' i toni, ma dopo quattro minuti di recupero, il triplice fischio finale manda tutti sotto le docce. Villareal in finale, Atletico fuori ma a testa altissima!

 

Giovanni Montini



  •  DEPORTIVO LA CORUÑA - LAS PALMAS   4 - 3

Semifinale che non delude le aspettative quella fra Deportivo e Las Palmas. Come al solito il Deportivo punta sul possesso palla e le azioni manovrate, mentre il Las Palmas si affida al duo formato dai Chiarini, padre e figlio, con lanci lunghi sul primo che si occupa poi di smistarla per il secondo. Nonostante la supremazia del Deportivo a centrocampo, la partita risulta sempre in bilico, con rapidi capovolgimenti di fronte ed azioni da gol da entrambe le parti. I portieri si dimostrano però sempre pronti ed il risultato resta sullo 0-0 fino a metà primo tempo, quando il Deportivo riesce a trovare il gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Las Palmas però resta in partita e rapidamente, sempre da calcio d’angolo pareggia con un bel colpo di testa. Il Deportivo successivamente torna in vantaggio, ma viene prontamente ripreso e superato dagli ospiti, che sfruttando molto bene le sponde ed i lanci lunghi dei centrocampisti si porta sul 3-2. Il secondo tempo inizia come il primo, con i padroni di casa in costante possesso palla, ma il Las Palmas, complice la stanchezza, fatica di più a contenere gli inserimenti avversari. Il Deportivo, con un Mirko in uno stato di forma eccellente, trova rapidamente il pareggio ed a 10 minuti dalla fine il 4-3 che fissa il risultato finale. Complimenti ad entrambe le squadre, che hanno dato vita ad una sfida giocata ad ottimi ritmi e con un sano agonismo.

 

Simone Bisciaio




 


Partners

TO TOP