La Curva degli Angeli sostiene:
 
          


Caro Gianni,

Sono quattro giorni che sei salito in cielo, e voglio scriverti nel giorno di ferragosto più triste della mia vita.

Tante sarebbero le parole che non ti ho detto e l’amore che forse non ti ho dato, ma ormai è tardi e quindi ti parlerò del futuro: credo ti farà piacere essere ricordato nel Torneo, che più di una volta ti ha visto spettatore partecipe, come fratello e amico cui intitolare la Supercoppa.

Sono sicuro che sei stato accolto da mamma e papà e insieme a David ed Emanuele ci guarderete da lassù; sai Francesco avrà un ruolo importante come Responsabile di campo, gli farò un contrattino ufficiale e lo vestirò di sana pianta con la divisa del Torneo.

Stai tranquillo in cielo e sappi che ti ho voluto tanto bene...

Corrado

15/08/2010

Partners